Quando si parla di Industria 4.0, quali sono le idee alla base e l’obiettivo?

L’obiettivo è quello di supportare e incentivare le imprese che investono in beni strumentali nuovi e in beni materiali e immateriali (software e sistemi IT) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

 

L’innovazione 4.0 non sta nell’introdurre un macchinario all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, ma nel sapere combinare diverse tecnologie e in tal modo integrare il sistema di fabbrica e le filiere produttive in modo da renderle un sistema integrato, connesso in cui macchine, persone e sistemi informativi collaborano fra loro per realizzare prodotti più intelligenti, servizi più intelligenti e ambienti di lavoro più intelligenti.

I sistemi di visione Specialvideo hanno i requisiti per l’industria 4.0 e siamo disponibili ad analizzarne con voi tutti gli aspetti, che già fanno parte del nostro metodo di lavoro, dalle interconnessioni, controlli, monitoraggi fino alla teleassistenza.

Per conoscere il Piano Nazionale Transizione 4.0 alla fonte potete seguire questo link: https://www.mise.gov.it/index.php/it/transizione40

 

La visione artificiale personalizzata parte con uno studio di fattibilità in laboratorio.

Con Specialvideo, un progetto di visione artificiale su misura inizia da uno studio di fattibilità eseguito presso i nostri laboratori, basato sulle informazioni tecniche e i campioni del Cliente.
Il tecnico commerciale, dedicato al Vostro progetto, ricerca la soluzione di illuminazione che fa risaltare le superfici e i dettagli che devono essere analizzati. Quando le immagini acquisite in laboratorio sono soddisfacenti, l’ideazione passa al software e all’hardware che saranno da mettere in produzione.
L’interazione con il Cliente caratterizza il nostro metodo, già da questa fase di studio preliminare, e ci permette di produrvi un’offerta commerciale ragionata, orientata alle prestazioni richieste.